• Home
  • Uncategorised
  • Longobucco: quarantenne rossanese ruba in appartamento, riconosciuto viene arrestato

Longobucco: quarantenne rossanese ruba in appartamento, riconosciuto viene arrestato

I militari della Stazione Carabinieri di Longobucco, nel pomeriggio di ieri, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di C.C., rossanese classe 1973, volto noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di furto aggravato in appartamento. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Castrovillari ad esito delle indagini svolte dagli uomini dell’Arma, coordinate dal Procuratore della Repubblica di Castrovillari Eugenio Facciolla.


L’uomo, all’inizio del mese di aprile scorso, con la scusa di essere un amico del loro figlio, era riuscito a convincere due anziani residenti nel centro pre-silano a farsi aprire la porta di casa e ad entrare nell’abitazione. Sfruttando la buona fede dei malcapitati, grazie ad una strumentale richiesta di cambio di alcune banconote, era riuscito ad impossessarsi di due portafogli contenenti circa mille euro, per poi darsi alla fuga. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Il Blog di Rossano