I consigli di Forza dei Consumatori per risparmiare
Settembre è il mese del rientro a scuola. Spesso la gioia di tanti ragazzi non coincide con quella dei propri genitori i quali vivono il rientro fra i banchi come un vero e proprio incubo per il bilancio familiare. La spesa media nazionale si aggira tra 1000 ed 1100 euro, compresi zaini e cancelleria. Acquistando on line la cifra scende:

 abbiamo provato a simulare sui siti Idealo (portale internazionale per la comparazione prezzi degli acquisti online), e Amazon la spesa di un alunno di prima elementare. Un kit composto da uno zaino, un diario, un astuccio, un set di cinque penne a sfera, una confezione di 12 matite colorate, una gomma, un righello, un paio di forbici, un blocco da disegno, sei quadernoni e alcuni extra, una borraccia e un ombrello, porta ad una spesa complessiva di circa 150 €.
Il comune di Rossano – Assessorato alla Pubblica Istruzione - prevede l'anticipazione “buono libro”; essa è rivolta a tutte quelle famiglie che versano in un particolare stato di disaggio ed il cui reddito Isee non supera i 3500 €. Si può ottenere tale agevolazione recandosi presso l'ufficio per la pubblica istruzione: gli addetti procederanno a rilasciare un buono da consegnare in libreria.
Per tutte le famiglie aventi diritto ma non rientranti nella fascia Isee 0,00/ 3,500 si procederà al rimborso secondo le procedure abituali della L448/98: il cittadino preocederà all’acquisto del corredo librario e, poi, appena la Regione Calabria provvederà ad accreditare al comune di Rossano la somma spettante per l'anno scolastico 2017/2018, sarà effettuato il rimborso. Le domande di anticipazione potranno essere evase sino al 30 settembre.
La nostra sede “Forza dei Consumatori” garantisce aiuto per la corretta compilazione della domanda. I nostri consigli per un rientro a scuola meno caro sono:
 evitare le mode, in quanto alcuni prodotti civetta richiamano gli alunni (soprattutto i più piccoli) all’acquisto di una serie di prodotti correlati dei veri e propri kit uniformi (dallo zaino al diario).
 compilare una vera e propria lista di prodotti da acquistare; in questo modo si evitano acquisti superflui, dettati dalla frenesia dei più piccoli.
Per quanto riguarda i libri, troviamo molto interessante l’iniziativa del portale “zaino digitale” che permette agli alunni più grandi di accedere, on-line, ad un portale dove sono presenti la maggior parte dei testi scolastici.
Segnaliamo tale portale ai dirigenti scolastici: si potrebbero, infatti, creare delle vere e proprie classi multimediali con un notevole sgravio economico ed anche fisico, se consideriamo il peso stesso dei libri.
La nostra sede fornisce assistenza per l’acquisto di prodotti on line ma anche delle convenzioni con esercenti del posto i quali applicano degli sconti riservati ai soci. In ogni caso, ribadiamo, meglio sempre andare in negozio in modo preparato con una vera e propria lista quanto più dettagliata possibile in modo da evitare l’acquisto di prodotti superflui.
Auguriamo a tutti gli alunni un buon rientro a scuola e speriamo che fra i banchi possiate trovare il coraggio di affrontare nuove sfide ma, soprattutto, di inseguire nuovi sogni.

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa