Mauro: garantire buon andamento e continuità. Formazione, partecipato evento con esperti 
 Assicurare il buon andamento della macchina burocratica e la continuità amministrativa. Garantire la qualità delle competenze professionali necessarie per lo svolgimento di attività specifiche, con particolare riferimento a quelle con elevato contenuto tecnico.

  Sono, questi, i principali limiti oggettivi che, pur nell’autonoma determinazione in merito riconosciuta dalla legge alle amministrazioni comunali, possono emergere nell’attuazione di quanto disposto dalle normative in tema di rotazione del personale negli enti locali. È stato, questo, uno dei passaggi principali del contributo dell’assessore al personale Dora MAURO intervenuta ieri (mercoledì 29) al partecipato seminario di formazione sul PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA ospitato nella sala Rossa di Palazzo San Bernardino, nel centro storico, al quale hanno aderito amministratori e personale dipendente, di Rossano e del territorio.  L’incontro, patrocinato dall’Amministrazione Comunale promosso dall’ANCREL Calabria e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (ODCEC) di CASTROVILLARI e con la collaborazione di LOGOS PA ha toccato importanti temi. Tra questi, il piano triennale di prevenzione della corruzione, l’analisi del contesto esterno ed interno, le aree di rischio, i rischi corruttivi e il trattamento dei rischi;  le misure di prevenzione della corruzione. E, quindi, la tracciabilità e l’informatizzazione dei processi, il monitoraggio dei procedimenti, la formazione dei dirigenti e dei dipendenti, il codice di comportamento, la tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti, la rotazione del personale, la verifica del personale, la verifica della sussistenza di precedenti penali in sede di conferimento di incarichi, la disciplina degli incarichi extra-istituzionali. Ed ancora, la trasparenza e la diffusione delle informazioni da parte della pubblica amministrazione; la trasparenza quale misura di prevenzione della corruzione, i soggetti responsabili dell’identificazione e dell’attuazione delle misure di prevenzione. Fino ai poteri dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC). Oltre all’assessore MAURO che ha portato il saluto del Sindaco Stefano MASCARO ed a Giovanni GALLO, in rappresentanza dell’Ordine dei Commercialisti, sono intervenuti anche Nicola MIDDONNO, Segretario Generale presso il Comune di Rossano; Roberto MASTROFINI Presidente della Fondazione LOGOS PA nonché esperto nella materia del personale e nell’organizzazione e gestione della pubblica amministrazione, docente presso varie strutture pubbliche ed autore per conto di aziende editoriali a carattere nazionale e Gennaro BIANCO del Comitato Esecutivo Nazionale ANCREL di cui è responsabile per la Calabria e presidente della sezione provinciale di Cosenza, nonché esperto e consulente di enti locali.

 

Commenti   

0 #1 Pietro Altavilla 2017-12-01 09:56
Corso di formazione, non solo su rotazione del personale ma anche, e soprattutto, su corruzione e trasparenza, di estrema importanza e attualità, e per questo a merito degli organizzatori. Peccato, però, che sia stato ignorato o snobbato dalla stragrande maggioranza del personale comunale, dirigenti , amministratori e consiglieri comunali (la Sala Rossa quasi vuota)...evidentemente a Rossano si considera la trasparenza e la corruzione elementi di secondaria importanza, un optional o non meritevole di attenzione. Una occasione persa.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa