Piantati due ulivi alla Scuola elementare di via Nazionale
Il 5 dicembre 2017 è la Giornata Mondiale del Suolo, lanciata ogni anno dal Global Soil Partnership, un'alleanza internazionale fra stati, istituzioni e ong promossa dalla Fao, l'agenzia agroalimentare dell'Onu. Scopo della Giornata è richiamare l'attenzione sull'importanza di un suolo sano e promuovere la gestione sostenibile delle risorse del terreno.

 Il rischio da combattere è un consumo del suolo insostenibile, ovvero la sua copertura con cemento o asfalto in modo incontrollato. In Italia, secondo dati Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) il consumo di suolo procede a un ritmo di 3 metri quadrati al secondo. Alla giornata ha aderito anche il WWF Calabria - Sila Greca, con le dieci classi delle scuola elementare di Via Nazionale che compongono i Panda Club.Un messaggio importante quello lanciato oggi. I danni causati dal consumo del suolo, che denunciamo da sempre, sono sotto gli occhi di tutti. Abusivismo edilizi, taglio indiscriminato degli alberi, ostruzione di corsi d’acqua, incendi boschivi.È bene che si faccia maggior informazione sul temi a partire dai bambini, che sono i più recettivi e interessati alle tematiche che riguardano il rispetto dell'ambiente. Sono stati piantati due ulivi e fatto vedere un video sulle conseguenze del dissesto idrogeologico e una serie di filmati delle attività messe in campo dal WWF. Cercando di far capire quali sono le conseguenze di un certo tipo di comportamento e di come queste ricadano su tutti. Di quanto la violenza degli uomini sulla natura possa condurre a sicuri disastri.

 

 

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa