Sonia Ferrari (Commissario Parco Sila):  strategico per comuni entroterra.
L'istituzione del comune unico CORIGLIANO-ROSSANO, la terza città più grande della Calabria, oltre ad aver rappresentato un grande momento di grande democrazia e di partecipazione dal basso nella costruzione di un nuovo percorso che è sociale e culturale prima ancora che istituzionale, costituirà un importante valore aggiunto per tutto il territorio, 

in modo particolare per i tanti comuni dell'entroterra, molti dei quali all'interno del Parco Nazionale della Sila o gravitanti nell'area MAB (MAN AND THE BIOSPHERE) SILA. È quanto dichiarato Sonia FERRARI, commissario del Parco Nazionale della Sila, incontrando i due sindaci di Rossano Stefano MASCARO e di Corigliano Giuseppe GERACI ed esprimendo loro la propria soddisfazione e gli auguri per le rispettive comunità, nel corso dell’evento pubblico svoltosi a ROSSANO al quale sono intervenuti, tra gli altri, anche il presidente della prima commissione regionale Franco SERGIO ed il Governatore Mario OLIVERIO. Così come è stato ribadito anche nel corso dell’incontro – aggiunge – dalla fusione delle due grandi città di CORIGLIANO e di ROSSANO non potrà che derivarne maggiore potere contrattuale e più attenzione generale per l’intera area della Sibaritide. Ciò varrà – prosegue – soprattutto per le zone interne caratterizzate ed ipotecate negli ultimi decenni da emorragie e veri e propri shock demografici ma destinate a diventare nei prossimi anni il crocevia di tutte le politiche e strategie comunitarie, nazionali e regionali di sviluppo eco-sostenibile e durevole.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa