Giganti Cozzo Pesco, tutela e fruizione. Promuovere i 102 castagni plurisecolari di Rossano
Tutela, valorizzazione, comunicazione turistica e fruizione del prezioso patrimonio montano e boschivo, promuovere attività di educazione ambientale nell’oasi naturalistica cittadina de I GIGANTI DEL COZZO DEL PESCO. Difendere le piccole porzioni di terreno a scopo  didattico e scientifico, con particolare riguardo alla fauna ed alla flora.

 Stimolare la cittadinanza, soprattutto i più giovani ad una sempre più consapevole attenzione alle questioni ed opportunità dello sviluppo eco-sostenibile. Preservare le condizioni ottimali per la conservazione della vegetazione.
 
Sono, questi, gli obiettivi sottesi alla convenzione firmata nei giorni scorsi tra il Comune di ROSSANO, il Club Trekking ROSSANO presieduto da Lorenzo CARA e il WWF Rossano-Calabria-Citra rappresentato da Giuseppe CAMPANA. La Convenzione avrà durata di 4 anni rinnovabili.
 
L’oasi naturalistica I GIGANTI DEL COZZO DEL PESCO, a 1183 metri sul livello del mare, di cui è proprietario il Comune di ROSSANO, è stata istituita dal Fondo Mondiale per la Natura WWF per l’eccezionale valore forestale dei 102 esemplari di castagno dalle origini plurisecolari  e alcuni alberi monumentali presentano una circonferenza di quasi 13 metri.
 
Le attività di promozione interesseranno in particolar modo il mondo scolastico attraverso l’organizzazione di visite guidate e la predisposizione di materiale informatico e divulgativo. 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa