Ambiente, intesa con Club Trekking e Wwf

Giganti Cozzo Pesco, tutela e fruizione. Promuovere i 102 castagni plurisecolari di Rossano
Tutela, valorizzazione, comunicazione turistica e fruizione del prezioso patrimonio montano e boschivo, promuovere attività di educazione ambientale nell’oasi naturalistica cittadina de I GIGANTI DEL COZZO DEL PESCO. Difendere le piccole porzioni di terreno a scopo  didattico e scientifico, con particolare riguardo alla fauna ed alla flora.

 Stimolare la cittadinanza, soprattutto i più giovani ad una sempre più consapevole attenzione alle questioni ed opportunità dello sviluppo eco-sostenibile. Preservare le condizioni ottimali per la conservazione della vegetazione.
 
Sono, questi, gli obiettivi sottesi alla convenzione firmata nei giorni scorsi tra il Comune di ROSSANO, il Club Trekking ROSSANO presieduto da Lorenzo CARA e il WWF Rossano-Calabria-Citra rappresentato da Giuseppe CAMPANA. La Convenzione avrà durata di 4 anni rinnovabili.
 
L’oasi naturalistica I GIGANTI DEL COZZO DEL PESCO, a 1183 metri sul livello del mare, di cui è proprietario il Comune di ROSSANO, è stata istituita dal Fondo Mondiale per la Natura WWF per l’eccezionale valore forestale dei 102 esemplari di castagno dalle origini plurisecolari  e alcuni alberi monumentali presentano una circonferenza di quasi 13 metri.
 
Le attività di promozione interesseranno in particolar modo il mondo scolastico attraverso l’organizzazione di visite guidate e la predisposizione di materiale informatico e divulgativo. 

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano