Mauro: estendere progetto a Città unica. Salvavita a Piazza Lefosse, Torre Pisani e Centro Storico 
ROSSANO CITTÀ CARDIO PROTETTA, sono stati posizionati tre defibrillatori in tre punti strategici della città. Un progetto ambizioso che ci si augura possa essere portato avanti ed ampliato con il posizionamento di altri strumenti salvavita in altre zone della Città Unica CORIGLIANO ROSSANO. 

È quanto fa sapere l’assessore alle politiche sanitarie Dora MAURO cogliendo l’occasione per ringraziare sia Carlo ZITO, amministratore della DAE ITALIA (Defibrillatori Automatici Esterni) azienda promotrice del progetto al quale l’Amministrazione Comunale ha aderito nei mesi scorsi, sia i privati che, generosamente, hanno donato alla comunità gli apparecchi. Le postazioni sono visibili e facilmente accessibili: il defibrillatore è custodito in una teca che riporta le istruzioni. Può essere facilmente utilizzato da tutti grazie alla voce guida e ai comandi visivi che appaiono una volta accesso. Uno è stato piazzato al numero 31 di via TORRE PISANI grazie allo Studio Dentistico Associato AIELLO-COSTA, l’altro in piazza BERNARDINO LEFOSSE grazie alla ECOROSS Srl, e il terzo in piazza SANTI ANARGIRI, nel Centro Storico, grazie all’associazione sportiva dilettantistica NA MURRA.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa