Mi lega un particolare ricordo, tra i tanti, al compianto prof. Giovanni Sapia. Era il 2014 quando, insieme ad una delegazione del Comitato 100 Associazioni, il Preside aprì la porta della stanza del Sindaco nella sede municipale di Rossano centro. Con tono severo e amorevolmente autorevole, rispettoso di tutti, pose sulla mia scrivania la sottoscrizione che poi diede vita al processo amministrativo e burocratico della fusione. 

Mi disse "sindaco, portiamo avanti quella che oggi è un'idea ma che domani sarà l'unica via d'uscita per i nostri giovani". Lui, e non poteva essere altrimenti per una figura così eccelsa, era tra i primi firmatari di quella idea e convinto sostenitore dell'utilità dell'unificazione delle due Città. Perché, nonostante l'età, il suo corpo, segnato dalla vita, era l'involucro di uno spirito illuminato, giovane, intraprendente, visionario e aperto più di ogni altro al futuro. Un albero carico di sapere, esperienza, di vita e conoscenza che condivideva con tutti in umiltà. La sua memoria rimarrà a perenne ricordo dei concittadini di questa terra con l'auspicio che l'esempio di uomo innamorato del suo suolo natio possa essere da guida anche per la classe dirigente che si appresta a governare questa nuova grande Città, con l'impegno di rendere onore e gloria a questo illustre figlio di Rossano.

Giuseppe Antoniotti – già Sindaco di Rossano

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa