Businessman giapponese ammaliato dal Codex. Yoshitaka Sasakawa in città con Mascaro   

CORIGLIANO ROSSANO  – Senza fantasia non si governa da nessuna parte. Ma ciò vale sopratutto in una terra come la nostra in cui di fantasia, di creatività e di sperimentazione vi è fame più che necessità.

 Guardare oltre il proprio naso continua ad essere una esigenza vitale alle nostre latitudini per costruire e consolidare ogni giorno, confrontandosi con esperienze diverse e virtuose, le condizioni per far letteralmente esplodere tutte le potenzialità delle nostre città e dei nostri territori come destinazioni turistiche, culturali e sostenibili 365 giorni l’anno. È quanto ha dichiarato Stefano MASCARO, già Sindaco della Città di Rossano, accompagnando ieri (giovedì 5) l’imprenditore e mecenate giapponese Yoshitaka SASAKAWA, in visita alla Città Alta. MASCARO lo aveva invitato in CALABRIA, incontrandolo nei mesi scorsi a VENEZIA. Prima della visita al CODEX, del quale il businessman giapponese si è detto colpito ed ammirato, guidata dal vicedirettore del Museo Cecilia PERRI, SASAKAWA accompagnato, tra gli altri, dal giornalista Gungj YASUNORI e dal responsabile comunicazione istituzionale strategica  dell’Ente Lenin MONTESANTO, è stato accolto nella sala di rappresentanza del Palazzo di Città, e dal sub commissario delegato alle finanze, Domenico GIORDANO. Chi è Yoshitaka SASAKAWA? Rappresenta la terza generazione dell’illustre e nota famiglia che ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo della politica e dell'economia giapponese del dopoguerra. È, tra le altre cose, alla guida dell’organizzazione filantropica senza fini di lucro, NIPPON FOUNDATION, fondata dal nonno Yohei SASAKAWA, ambasciatore di buona volontà dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per l'eliminazione della lebbra e Ambasciatore del Giappone per i diritti umani delle persone colpite dalla lebbra.   La missione della NIPPON FOUNDATION, la più grande fondazione di beneficenza del Giappone, è l’innovazione sociale. Nel campo umanitario, si concentra su settori quali il benessere sociale, la salute pubblica e l'istruzione.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa