Successo per l'11° Memorial Tommaso Manuel Leone che, nell'ultimo fine settimana (sabato 5 e domenica 6 maggio 2018), si è tenuto presso il Palaventi di Via Candiano allo Scalo di Rossano. 

 

Un torneo di calcio a 5 riservato agli Under 14 e Under 12. In campo: L'Ares Corigliano, il Krosia, l'Atletico Crotone, Real Sibari, San Pio X° di Piragineti, Sant'Antonio Abate di Cropalati, Santo Parise di Crotone e San Giuseppe di Sibari. 

Tutte le squadre sono affiliate al C.S.I.(Centro Sportivo Italiano). A vincere l'undicesima edizione, per l'under 14, il Krosia che ha battuto, in finale ed ai calci di rigore (6-5), l'Atletico Crotone. Per l'under 12, invece, il San Giuseppe di Sibari ha vinto la finale (5-2) contro il San Pio X° di Piragineti. Significativa, tra l'altro, la cerimonia di premiazione dinanzi ad un numeroso pubblico seduto sulle gradinate del Palaeventi gestito perfettamente da Salvatore Cropanise. Premiati, oltre ai vincitori del torneo, tutte le squadre che hanno partecipato all'ultima edizione del Memoriale Leone. Targa di riconoscimento anche ai diversi sponsor che, anche quest'anno, hanno dato il loro prezioso contributo per la realizzazione dell'importante appuntamento annuale in città. La serata, inoltre, è stata allietata dall'esibizione delle brave allieve delle Scuole di ballo dirette, rispettivamente, da Vittoria Converso e Florina Munafò. In seguito, poi, è stato offerto, al termine della premiazione, un ricco buffet a quanti hanno preso parte all'evento. I genitori di Manuel, Luigi e Maria Turiaci, hanno voluto ringraziare, subito dopo il taglio della torta, Battista Diaco per l'organizzazione del torneo, il presidente regionale e provinciale del CSI (Centro Sportivo Italiano), la brava presentatrice Carmen Aurilia, il Reporter Antonio Le Fosse, il responsabile del Palaeventi Salvatore Cropanise, il service di Antonio Corvino, il cameraman Giorgio Amoriello, i fotografi ufficiali: Francesco Savoia (Ars foto) e Giuseppe Parrilla, le squadre partecipanti, gli arbitri, il personale di Sibari Emergenza per aver garantito l'assistenza sanitaria durante la manifestazione sportiva, il pubblico ed, infine, i diversi sponsor. Si sono vissuti due giorni all'insegna dello sport e del ricordo in cui non sono mancati, tra l'altro, momenti di grande amicizia e di piena aggregazione fra tutti i calciatori delle squadre partecipanti all'emozionante torneo di calcio a cinque. Appuntamento, infine, al prossimo anno con la 12esima edizione del Memorial Tommaso Manuel Leone.

ANTONIO LE FOSSE
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa