Successo per la seconda edizione del Maggio Europeo, dall'11 maggio all'8 giugno 2018, di scena sia nell'incantevole Chiostro di Palazzo San Bernardino in Rossano centro e sia al Castello Ducale di Corigliano Calabro. Cinque appuntamenti dedicati a Bruxelles (Belgio), Amsterdam (Olanda), Budapest (Ungheria), Matera (Italia) e Santorini (Grecia). 

Da sottolineare, in modo particolare, la straordinaria partecipazione di tanti giovani dell'intero territorio che, per l'occasione e nel corso dei diversi eventi promossi dall'Ufficio Europa del comune unico: Corigliano-Rossano diretto dalla dottoressa Benedetta De Vita, hanno vissuto momenti di piena aggregazione e di grande divertimento. Molto apprezzate, inoltre, le mostre d'arte e fotografiche dedicate alle città sopra elencate: dal Maestro Athos Faccincani a Nikolina Marjanovic Scalise, ma anche la mostra fotografica dedicata a Matera realizzata dal bravo fotografo rossanese Francesco Patrizio. Diversi, poi, le performance di diversi artisti e musicisti. Band musicali, giochi di fuoco dei bravi artisti dell'Associazione "I Pagliassi" al Castello Ducale di Corigliano, il teatro grazie alla straordinaria esibizione degli studenti del Liceo Classico "San Nilo" di Rossano (diretti dalla Professoressa Rizzello) che hanno portato in scena la commedia greca dal titolo: "Edipo Re" di Sofocle. E' stato possibile, grazie ai diversi partner e locali di tendenza del territorio (Le Monde, Kandisky, L'officina del Gusto, Maqueda, Gùru, La Malteria, By The Way, Gran Capital Cafè, Le Moko, Beach Club, 27 Punto 6, Emporium Cafè e Perla di Calabria), assaporare i piatti tipici delle cinque Città protagoniste del Maggio Europeo 2018. Bravi, poi, i diversi Dee Jay (fra questi figurano: Mikonos, Gianluca Virelli, Fabio Renzo, Gaetano Malta, Giuseppe Barone e tanti altri...) che si sono alternati nel corso dei cinque appuntamenti del Maggio Europeo che hanno animato le lunghe serate, con l'ottima musica dance e non solo, per il divertimentodei tanti giovani dell'area urbana: Corigliano-Rossano e di altri comuni dell'intera fascia jonica cosentina. Nell'ultimo appuntamento, poi, sono stati premiati gli alunni delle diverse scuole del territorio che hanno partecipato al Concorso del Maggio Europeo. Soddisfatti, in modo particolare, gli organizzatori, fra questi la dottoressa Benedetta De Vita ed il qualificato staff dell'Ufficio Europa del comune unico, per la buona riuscita della seconda edizione del Maggio Europeo che ha visto la partecipazione di tantissimi giovani. Anche Antonello Arcovio, portavoce dei locali di tendenza del luogo, ha manifestato piena soddisfazione per il successo ottenuto anche quest'anno grazie alla lodevole iniziativa promossa nel comune di Rossano e Corigliano. La dottoressa De Vita, Responsabile dell'Ufficio Europa, ha voluto ringraziare, pubblicamente, i suoi validi collaboratori, il Commissario Prefettizio Bagnato, i diversi partner (Unieuro, Media Studio, I Love Corigliano-Rossano e l'Acquapark Odissea 2000), la IAS Scura per gli autobus messi a disposizione gratuitamente, gli artisti, i locali di tendenza del luogo, i volontari della Croce Rossa Italiana (Comitato Locale di Rossano e Corigliano) per il servizio sanitario, ma anche i volontari dell'A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato), i volontari della Protezione Civile e le guardie giurate di una società privata (La Sentinella) che hanno garantito la sicurezza e il servizio d'ordine nel corso dei cinque appuntamenti tra Rossano e Corigliano. Complimenti a tutti ed appuntamento al prossimo anno con la terza edizione del Maggio Europeo 2019.

ANTONIO LE FOSSE
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa