Sospendere, in sede di autotutela, gli effetti del decreto con il quale è stato indetto il referendum per la fusione tra i comuni di Corigliano e Rossano. E’ quello che chiede, al presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, il Movimento 5 Stelle di Corigliano.

Una decisione del genere, per i rappresentanti del Movimento, impedirebbe il prodursi di un danno erariale nei confronti della comunità. La richiesta è stata inoltrata in data odierna al presidente Oliverio e per conoscenza alla sezione calabrese della Corte dei conti ed ai due sindaci, Geraci e Mascaro. 
LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Commenti   

0 #2 Pietro Altavilla 2017-09-12 09:10
Incredibile, il M5S chiede la sospensione di una libera espressione popolare. Il M5S, che si vanta di esaltare la partecipazione diretta dei cittadini al Governo della cosa pubblica ed alle scelte istituzionali, ora si prodiga e si appella per scippare ai cittadini l'unica forma di democrazia popolare. Vorrei capire chi o per chi decide queste scellerate strategie. Suggerirei, inoltre, di studiare prima di sparare cazzate. Il referendum non si sospende con un incomprensibile appello al Presidente della Giunta Regionale, nè con un squalificato comunicato stampa. Squalificato politicamente e giuridicamente, vista una chiara sentenza amministrativa. VERGOGNA.
Citazione
-1 #1 luca casti 2017-09-12 08:05
Ma che bravi questi azzeccagarbugli a 5 STELLE. Dalla democrazia diretta anche tramite web (con 20 clic si sono trovati in Parlamento) a voler vietare la consultazione popolare. Con argomentazioni veramente inconsistenti (una declatoria di ineleggibilità non annulla affatto gli atti compiuti fino a qual momento.
A sostegno del NO (legittimo) usate argomentazioni più sensate come le ripetute Commissioni d'accesso al comune di Corigliano e comunque è grave che i sostenitori delle consultazioni comunque e sempre non vogliono che si tenga un referendum popolare.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa