Obiettivo: consentire al Sindaco massima libertà. Mascaro apprezza, ringrazia e si riserva di decidere 
ROSSANO  – Verso la Fusione ROSSANO-CORIGLIANO, col solo obiettivo di consentire al Sindaco il massimo della libertà nell’apprestarsi ad affrontare la nuova fase, ristrutturando la Giunta, rimodulando le deleghe o creandone di nuove o, ancora, predisponendo ogni altro strumento utile, stamani (giovedì 2 novembre), a seguito di ampia e serena discussione, gli assessori hanno rimesso il loro mandato nelle mani del Primo Cittadino.

 A darne notizia è lo stesso Stefano MASCARO che apprezzando la sensibilità dimostrata ringrazia gli assessori Aldo ZAGARESE, Dora MAURO, Nicola CANDIANO, Angela STELLA, Giovanni DE SIMONE e Serena FLOTTA riservandosi ogni decisione all’esito delle verifiche che nei prossimi giorni farà in vista della predisposizione dell’agenda delle cose da fare, secondo le priorità e la consequenzialità logica e cronologica degli atti. Riunitasi ad hoc per condividere una riflessione sul risultato referendario di domenica 22 scorso, la Giunta Municipale ha convenuto sulla straordinarietà del processo e dell’obiettivo in atto tra le due città. La fusione con Corigliano – è stato ribadito dagli assessori – era ed è il perno del programma elettorale col quale il Sindaco Stefano MASCARO si è presentato alla consultazione della Primavera 2016, definita letteralmente la madre di tutte le questioni, consapevole che il suo mandato avrebbe avuto una durata più breve in relazione al raggiungimento dell’obiettivo, dimostrando così grande generosità. Ora – hanno condiviso – si è ad un punto di svolta, cambia completamente la prospettiva: dall’amministrazione della Città di Rossano al governo di un processo di grande cambiamento, una vera e propria fase costituente, con la conseguenza che nel tempo che risulterà utile prima dello scioglimento del Consiglio e del previsto commissariamento dei due comuni, occorrerà predisporre ogni atto che lo favorisca e lo rafforzi. Ciò – hanno convenuto ZAGARESE, MAURO, CANDIANO, STELLA, DE SIMONE e FLOTTA – in un contesto di nuovi rapporti con il consiglio comunale di Rossano, con la Città di Corigliano, in sinergia con la Regione Calabria ed in sintonia con le realtà sociali dell’unica grande realtà.
 

 

Commenti   

0 #4 Ilsonnodellaragione 2017-11-04 14:38
Stupido e disonesto l'elettore, stupido e disonesto l'eletto. Se vogliamo, però, possiamo raccontarci tutte le favole che tanto ci piacciono e che ci fanno uscire assolti agli occhi degli altri ed ai nostri stessi occhi
Citazione
0 #3 filippo 2017-11-04 00:01
LUKE , votano xkè danno false promesse, la gente è con l'acqua alla gola e ci crede, votano , queste persone, perchè nelle liste c'è sempre un parente o amico stretto.. QUI sta l'errore, la gente se vuole un vero cambiamento deve sempre vedere chi ci sta dietro alle liste, chi è il candidato a sindaco.. allora si devono ricordare che chi ci sta da 10/20/30 anni , e ci ritroviamo in queste condizioni, vuol dire che tali personaggi non valgono a nulla..quindi cambiare TOTALMENTE strada...
Citazione
+1 #2 mrtony54 2017-11-03 11:58
Ma come,ogni tanto che succede che un politico rimetta l'incarico per sensibilità verso un importante atto nuovo come la fusione tra 2 città,per favorire l'iter della intesa tra le 2 amministrazioni,ci si lamenta pure? E che dire allora di quando anche sfiduciato dalla sua stessa ex maggioranza, il Presidente dela commissione urbanistica del Comune di Rossano ha mantenuto l'incarico contro il parere di chi quell'incarico glielo aveva conferito? Credo che nei commenti ci voglia un po' di misura e di onestà intellettuale!
Citazione
+7 #1 Luke 2017-11-03 07:22
Perché la gente vota queste persone? Perché sono persone capaci ? Perché sono persone oneste che pensano solo al bene dei cittadini? Spiegatemelo..perché li votate?
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa