Con l’autunno alle porte che stenta a dare segnali del suo arrivo, quello che di certo si avverte, chiusa la campagna referendaria sulla fusione dei due Comuni, è la assoluta incertezza politica a Rossano, la mancanza di aderenza sul territorio da parte della Amministrazione Comunale, la crisi profonda della Maggioranza, il vento forte di ponente e tramontana che riesce a far cambiare in meno di un minuto, non solo direzione alle bandiere, ma addirittura colore e casacca a politici e politicanti

.E’ quanto accade in un Comune dilaniato dalla incapacità di amministrare, visto che, in termini di servizi la città si è ripiegata su se stessa (verde pubblico, pulizia, acqua, incendi boschivi, pulizia di torrenti e corsi di acqua che faranno sentire i danni alle prime piogge, viabilità ecc) e Politica, considerato che non si è riusciti a tenere insieme una solida maggioranza di governo che avrebbe dovuto governare con tranquillità per tutto il mandato. Uno scenario non bello certo, anche perché, alla fine, tra cambi di giubbe e stendardi , chi continua a pagarne le conseguenze è solo la Comunità.Qualcuno giura che si è alla fine di un film senza successo, di scarso interesse e, addirittura con un finale che si preannuncia drammatico ed insensato. Qualcun altro è pronto a scommettere che, per puro spirito di sopravvivenza, anche se attaccata ad una macchina in sala rianimazione, quel che resta di una sbrandellata maggioranza possa riuscire ancora per un po’ a “vegetare”. I più però, cioè quella “maggioranza silenziosa e attenta”, gli “opinionisti” quelli cioè che rappresentano “la Maggioranza Silenziosa” che al momento giusto Osserva, Valuta e col voto Decreta, è diventata ormai da tempo insofferente!!In questo clima non certamente sereno per la Politica Territoriale, Noi con Salvini Corigliano Rossano, questa sera saremo in piazza Bernardino Le Fosse con un gazebo dalle ore 18,00 in poi a manifestare il nostro dissenso ad una Vergognosa proposta di Legge “Lo Jus Soli” che prevede che si possa ottenere la cittadinanza per tutti i nati in Italia da genitori stranieri.  Una proposta di legge assurda proposta da una maggioranza di governo abusiva, che, in forte difficoltà, cerca nuovi consensi speculando su una immigrazione clandestina ed incontrollata. Una proposta di Legge per la quale, addirittura Parlamentari della Repubblica si ricordano di Scioperare, (non sentivamo questo termine da chissà quanto tempo), aderendo alla commedia dello ”sciopero della Fame”.Saremo in Piazza Bernardino Le Fosse questa sera, ricordando a questi Signori che gli Italiani ormai da anni, per la loro incapacità e malafede senza scioperare “muoiono di fame” e nessuno se ne preoccupa e per dire che “ LA CITTADINANZA NON SI REGALA” … !

Visto e Approvato Comitato Cittadino Noi con Salvini Corigliano Rossano
Bernardo Spadafora Segr. Provinciale

 

Commenti   

+2 #1 Ilsonnodellaragione 2017-11-04 14:35
Il sonno della ragione genera mostri. Tra i tanti mostri abbiamo i legaioli. Personaggetti che pretendono di parlare a nome di tutti gli italiani, ma che non sanno formulare un pensiero di senso compiuto e nemmeno esprimerlo in un corretto italiano. La cittadinanza, ahimè, viene regalata anche ai dementi che, seppur nati in Italia, non sanno esprimersi nella lingua italiana. Il diritto di voto, ahimè, viene regalato a chiunque, cittadino, compia gli anni 18, anche se ignorante, o, peggio, stupido. Ed ecco che il risultao è, tra gli altri, trovarsi a leggere di "governo abusivo".
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa