Antonella Caputo responsabile del Dipartimento provinciale, Ivan Rizzo coordinatore di Rossano  
COSENZA – Si è insediato il Dipartimento provinciale per le politiche giovanili de Il Coraggio di Cambiare l’Italia. Nasce, sul territorio di Cosenza, il primo nucleo di confronto, laboratorio di idee, per gli under 35 militanti nel movimento. A presiederlo sarà Antonella Caputo: avvocato, consigliere comunale di Rossano e tra i più giovani rappresentanti istituzionali donna in Calabria.

 L’incarico a costituire il direttivo del Dipartimento provinciale è stato affidato ieri (venerdì 3 novembre) direttamente dal Presidente nazionale del movimento, Giuseppe Graziano, che insieme al coordinatore provinciale del CCI, Aldo Marino, ha anche nominato il primo coordinatore giovanile territoriale del CCI di Corigliano-Rossano. Si tratta di Ivan Rizzo, laureato in Legge specializzato in studi sulla pubblica amministrazione. Sono due giovani – commenta Graziano – che hanno dimostrato grande impegno e voglia di dare al movimento un contributo forte in termini di idee. Il Coraggio di Cambiare l’Italia nel 2015 è nato anche con il sogno di poter creare una nuova classe dirigente dove a prevalere siano il merito, l’ingegno e l’abnegazione a lavorare per e con i cittadini. Antonella e Ivan, che a breve saranno affiancati nei territori da altri giovani di valore che hanno già espresso la loro volontà ad impegnarsi per la causa del CCI, sono due belle speranze per la Calabria ed il movimento sarà a loro fianco nelle scelte e nella loro crescita politica.  

 

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa