Fusione, centralità Consiglio. Ascolto società civileMascaro: massimo coinvolgimento Maggioranza 
Giunta, ringraziamento agli assessori per il forte segnale di forte rilevanza politica di cui si sono fatti interpreti e richiesta agli stessi di continuare ed anzi rafforzare il proprio impegno. Massimo coinvolgimento e dialogo nella maggioranza. – Fusione, decisioni importanti appartengono alla competenza di altri soggetti istituzionali. 

Consiglio Comunale, ancora maggiore centralità e ascolto società civile. È quanto ribadisce il Sindaco Stefano MASCARO, con riferimento all’esito della riflessione della Giunta sul risultato referendario del 22 ottobre scorso. Ringrazio ancora una volta gli assessori – esordisce – che hanno voluto lanciare un forte segnale di rilevanza politica, merce rara in questo periodo. Ciò significa che il destino personale di ognuno di noi è ben poca cosa rispetto ad un obiettivo epocale come la fusione dei due Comuni di CORIGLIANO e ROSSANO. Nel contempo – va avanti – ho chiesto loro di continuare ed anzi di rafforzare il proprio impegno nell’ambito delle deleghe. Mi riservo – precisa – di assumere ogni determinazione su metodi e strumenti da utilizzare per il perseguimento dell’obiettivo, soltanto dopo che avrò ricevuto ogni  utile indicazione dai serrati confronti che sono già iniziati e che continueranno nei prossimi giorni con l’interlocuzione con CORIGLIANO e la convocazione di un Consiglio Comunale congiunto, ricordando – scandisce – che nella vicenda non tutto è nella nostra disponibilità e che decisioni importanti  appartengono alla competenza di altri soggetti istituzionali. Da quelle decisioni – continua – dipenderanno anche gli spazi di manovra e le prospettive di tempo che avremo davanti, consentendo di ipotizzare e concretizzare un allargamento ed una riqualificazione dell’impegno in relazione a funzioni e ruoli oggi svolti, accettando in maniera costruttiva ogni suggerimento e critica. Sono persuaso – aggiunge il Sindaco – che occorra il massimo coinvolgimento. Intendo quindi continuare il dialogo all’interno della maggioranza che mi ha sostenuto ed intensificare quello con l’intero Consiglio Comunale che, nella fase costituente o precostituente, assume ancora maggiore centralità. E, tutti insieme, prestare ascolto alle indicazioni che vengono dalla società civile, creando le opportune occasioni, perché – conclude MASCARO – non esiste fusione che non sia prima di tutto delle comunità.

 

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa