Mascaro-Madeo: Oliverio lo dica chiaramente. Stop a sortite isolate che creano confusione 
Fusione, il Governatore Mario OLIVERIO deve dire chiaramente quale sia l’orientamento della Regione sui temi dello sviluppo di questa area della Calabria e sul ruolo che l’Ente intende svolgere, in sinergia con le istituzioni locali, i due Comuni di Corigliano e Rossano oggi e la Città unica domani.

 Sono, questi, alcuni dei passaggi principali contenuti nella missiva trasmessa stamani (venerdì 29 dicembre) dal Sindaco Stefano MASCARO e dalla Presidente del Consiglio Comunale Rosellina MADEO al Presidente della Giunta Regionale. Il Primo Cittadino e la Presidente del massimo consesso, su mandato della Conferenza dei Capi Gruppo Consiliari colgono l’occasione per sollecitare, quindi, al Governatore un incontro urgente sul tema della fusione CORIGLIANO-ROSSANO. Al di là delle specifiche competenze per il procedimento di formazione della legge (su cui pure occorrono chiarimenti) – si legge – si ritiene imprescindibile conoscere l’orientamento del Governo Regionale.  La portata storica dell’evento richiede che il Governatore, quale responsabile politico massimo, assuma personalmente ogni iniziativa e sia interlocutore diretto, assumendo ogni consequenziale impegno. Questo anche per evitare che – scandiscono Sindaco e Presidente del Consiglio – si assista alla presa di posizioni da parte di singoli rappresentanti regionali, con incursioni nel territorio prive di costruttivo confronto con chi lo rappresenta. Occorre un dialogo diretto – sollecitano MASCARO e MADEO – tra le istituzioni protagoniste di questo importante processo, da annoverare sicuramente tra gli avvenimenti che potranno cambiare il volto dell’intera Regione.
 

 

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa