Mascaro: senza di loro collasso enti locali. Per 12 mesi con fondi ministeriali e regionali
Senza il lavoro quotidiano, professionale e prezioso di questi lavoratori,  gli enti locali rischierebbero il collasso burocratico. A loro va il ringraziamento dell’Amministrazione Comunale che è sempre stata e continuerà ad essere  attenta ad accogliere e sostenere le istanze e le esigenze . 

 È quanto hanno dichiarato il Sindaco Stefano MASCARO e l’assessore al personale Dora MAURO, in occasione della formalizzazione della proroga annuale 2018 per i dipendenti a tempo determinato in forza al Comune appartenenti al bacino ex LSU/LPU (lavoratori socialmente utili e lavoratori di pubblica utilità), inquadrati con fondi ministeriali e regionali. Quella siglata ieri (venerdì 29), nella sala consiliare, è la terza proroga consecutiva (del 2014) del contratto a tempo determinato per i 145 lavoratori (attuali) che anche per i prossimi dodici mesi, fino al 31 dicembre 2018, lavoreranno (a 26 ore settimanali) all’interno della macchina comunale.

 

Commenti   

+7 #1 Ginevra 2017-12-31 00:30
Il loro lavoro quotidiano professionale e prezioso quale sarebbe? Non faccio riferimento a tutti:indubbiamente qualcuno lavora, ma molti stanno li per scaldare le sedie dividendo le 26 ore tra facebook, applicazioni di messaggistica, telefonate private spesso effettuate dal telefono dell'ufficio e pause caffè.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa