Ci si avvicina ad un momento difficile e delicato della storia non solo del territorio ma dell’Italia intera, le scelte che da qui a breve verranno assunte in ordine non solo alla candidature, influiranno nel futuro non poi così prossimo del territorio dello ionio cosentino. Noi, Giovani Democratici di Rossano e Corigliano, stiamo riflettendo su alcune indiscrezioni in merito alle candidature, indiscrezioni che vedono candidati nel nostro collegio dirigenti che non rappresentano lo ionio cosentino e sono lontani o non vivono il nostro territorio.

 Una sciagurata ipotesi questa, di una candidatura proveniente dall’ “estero” e o calata dall’alto, candidatura che determinerebbe senza alcun dubbio un ammutinamento di militanti e simpatizzanti del partito democratico e del centro sinistra tutto, con conseguente prevedibili insufficienti esiti elettorali.
È evidente la necessità oltre che il dovere della coalizione di centro sinistra e segnatamente del Partito Democratico di offrire a questo territorio un candidato al collegio che veda unite Rossano e Corigliano, e che veda unito l’intero territorio nella scelta, auspicando un confronto tra tutti i circoli e le anime che porti ad un candidato che sia un espressione di questa classe dirigente , un’espressione giovane e dinamica, ma sopratutto una candidatura di rottura che ci consenta di vincere i populismi e le destre ormai dilaganti.
Ribadiamo dunque con fermezza la necessità che il nostro territorio venga attenzionato, tenuto conto degli ultimi scippi, rispetto ai quali vediamo sempre più il nostro futuro pregiudicato.
Sentiamo pertanto forte la responsabilità di evitare che a seguito di tanti tuoni possa arrivare la pioggia.

GD ROSSANO - GD CORIGLIANO

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa