Euristeo Ceraolo, delegato del Ciufer, prima delle elezioni fa un “appello ai candidati alle politiche 2018”: ripristinate l’intercity Milano - Crotone. Questo appello ha portato fortuna ai candidati del Movimento 5 stelle, i (4) quattro neoeletti sono stati i primi che hanno risposto sulla questione in merito.

 Il primo passo per la vittoria dell'intercity Milano-Crotone è avvenuta. A bordo sono saliti quattro pendolari doc. Tre alla Camera ed una al Senato tutti del nostro territorio. Gli auguri vanno a: Francesco Sapia, Francesco Forciniti, Elisa Scutellà e Abate Rosa Silvana. Le congratulazioni vanno anche da parte della presidenza del Ciufer, di cui fanno parte le diverse associazioni dei pendolari e dei tanti cittadini e simpatizzanti della ferrovia Jonica.

Purtroppo, il disagio persiste, tante soppressione di treni diretti a lunga percorrenza e oltre a questo si aggiunge la chiusura delle ultime biglietterie rimaste in esercizio, la stazione di Cariati e quella della stazione di Sibari. La fusione dei comuni non risolverà di sicuro questo disagio, per le nostre comunità sarebbe stato più utile l’Unione dei Comuni della Sibaritide, per difendere la Jonica cosentina ed essere veramente più forti e competitivi.

 

Per il ripristino di tutti i treni a lunga percorrenza alla domanda: Si può far qualcosa? Gli interventi sono stati fatti nel gruppo facebook: Ridatemi il treno intercity Crotone – Milano https://www.facebook.com/groups/RidatemiilTreno/ qui di seguito riportiamo le loro risposte.

 

Francesco Forciniti

Il nostro è il Paese in cui muoiono ogni anno circa 50.000 persone per patologie riconducibili a polveri sottili; in cui c'è il minor numero di chilometri di rotaia per abitante di tutta Europa; in cui ancora l'82% delle merci si muove su gomma; in cui abbiamo smantellato la rete ferroviaria ionica mentre continuiamo a dirottare risorse pubbliche sulle compagnie del trasporto privato su gomma.
E' fin troppo chiaro che sia ora di rivedere la nostra scala delle priorità e ricominciare a puntare sul trasporto ferroviario. Da parte mia assumo l'impegno a lottare in seno alle Istituzioni per il ripristino del Crotone-Milano e più in generale per il potenziamento dei servizio ferroviario.


Elisa Scutellà

Noi del movimento 5 stelle siamo dei cittadini e non dei privilegiati, viviamo i molteplici disagi creati dalla vecchia politica. Sarà compito nostro apportate soluzioni concrete ed impegnarci affinché il nostro territorio possa riprendersi la dignità che è stata tolta ingiustamente. Abbiamo diritto ad avere una linea ferroviaria efficiente. Non siamo cittadini di serie B.

 

Francesco Sapia

Ciao Euristeo

Come ben saprai hanno speso 580 milioni di euro per rifare le traverse e solo le traverse della linea ferroviaria.

Io credo che sarebbe stato meglio avere l'elettrificazione della linea ferroviaria e dare servizi ferroviari degni del proprio nome.

È chiaro che la linea ferroviaria va ristabilita e magari anche ampliata.

Mi ricordo anche della manifestazione che abbiamo fatto assieme aridatece er treno.

 

Abate Rosa Silvana

Dobbiamo assolutamente uscire dall' isolamento in cui ci hanno rilegato. L'emblema della rinascita sarà il ripristino del Crotone-Milano. Insieme c'è la faremo.

 

Euristeo Ceraolo Delegato Ciufer (Comitato Italiano Utenti Ferrovie regionali)  

 

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa