È la prima entità civico-politica a farsi avanti in vista delle Amministrative Corigliano Rossano

CORIGLIANO ROSSANO – Si chiama “Rinnovamento” ed è la prima entità civico-politico a farsi avanti in vista delle elezioni Amministrative di Corigliano-Rossano, in programma nella primavera prossima. Rilanciare le aspettative della nuova Città dando spazio ai giovani, 

 
senza rottamare l’esperienza di chi ha già alle spalle esperienze di governo ma con la consapevolezza che i destini del territorio e di questa grande realtà urbana, la terza più grande della regione, debbano essere affidati alle competenze e ai sogni delle nuove generazioni che vivono in questo lembo di Calabria.Ideatori e promotori di quella che, in vista delle elezioni comunali, sarà una vera e propria lista di candidati sono tre ex consiglieri comunali dell’allora Città di Rossano: Antonio Barone, Lorenzo Antonelli e Giandomenico Federico.
 
Noi ci proponiamo sin d’ora – dicono – per allestire una lista di giovani e di persone ricche di programmi e progetti. Chiariamo subito che alla base di questa idea non c’è alcuna strategia organizzativa tantomeno siamo l’avanguardia di chissà quale disegno politico. Siamo, per il momento, in tre e abbiamo condiviso le nostre esperienze istituzionali per dare vita ad un soggetto politico che possa contribuire alle prossime elezioni amministrative. Predisporremo un programma amministrativo, insieme a quanti vorranno coalizzarsi attorno a tre principi di fondo: la lealtà, l’amore per la Città e per il territorio e l’onestà. Tre elementi, per noi imprescindibili,  per contribuire ad una nuova stagione di rinnovamento nell’azione amministrativa di Corigliano-Rossano. Solo una volta composte le linee programmatiche, le condivideremo con quanti, coalizioni e candidati a Sindaco che si faranno avanti nei prossimi mesi. Una cosa è certa, la lista del “Rinnovamento” concorrerà alle prossime elezioni amministrative - se sarà necessario, anche da sola - perché è bastato, nei giorni scorsi, lanciare l’idea tra la gente per ricevere già dei feedback positivi e incoraggianti.
 
Rete turistica, lavoro e prospettive per i giovani, servizi: queste – aggiungono - sono le priorità per le quali ci batteremo e chiederemo che siano in capo alle priorità della nuova Città. C’è da rilanciare il patrimonio culturale del Codex Purpureus Rossanensis, per il quale era stato avviato un processo politico poi bruscamente interrotto, da mettere in rete con le altre unicità artistico-monumentali che risiedono nella nuova Città e su tutti il Castello Ducale di Corigliano ed il ricco complesso architettonico di chiese e monasteri. C’è da ampliare le prospettive per creare sviluppo dall’economia locale, valorizzando il porto di Corigliano e la produzione agricola di eccellenza. C’è da intercettare fondi comunitari per creare tutta quella rete di servizi idonei ad una città di 80mila abitanti. È su questo – precisano Barone, Antonelli e Federico - che vogliamo confrontarci ed è per questo che chiediamo un rinnovamento della politica e del metodo di amministrazione della cosa pubblica, trovando il coraggio di saper voltare pagina e guardare con nuove prospettive al futuro. Ecco – concludono – questa è e sarà “Rinnovamento”: la lista del fare.
 

 


Commenti   

Max
+1 #4 Max 2018-07-09 11:01
Mettersi da parte proprio no vero? Solo parole per ammaliare l'elettorato e zero interesse per le cause comuni. Di gente così ce ne molta e non se ne può più....Meditate gente!
Citazione
I senza tempo
+1 #3 I senza tempo 2018-07-09 10:34
Forse era meglio "Ringiovanimento" ;-) :lol: :D
mitici Consiglieri di Primo pelo!!! Hahhahahahahhahaha
Citazione
politico
+1 #2 politico 2018-07-09 09:23
Via...via...via i soliti menestrelli del quartiere... Spazio alle nuove generazioni emergenti. Ma quando vi mettete da parte ?
Citazione
Plinio
+12 #1 Plinio 2018-07-07 16:15
Beh visto i promotori il nome non mi sembra proprio azzeccatissimo!
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa