Pesca costiera artigianale in ginocchio sul litorale di Corigliano-Rossano con Schiavonea simbolo di una crisi senza precedenti. Il “paese delle lampare” (fino a pochi anni fa circa 140 battelli fra motobarche e barche a remi con poco più di 300 pescatori e un indotto significativo) da centro di pesca fra i più rilevanti della Calabria a marineria in piena crisi. 

La città Corigliano Rossano è ormai una realtà approvata con legge della Regione Calabria, saranno i cittadini e la futura amministrazione comunale a impostarne la strutturazione.  Fino alla elezione degli organismi di governo locale che dovrà avvenire nella prossima primavera, la cittadinanza attiva, l’associazionismo e tutti coloro che hanno voglia e possibilità, hanno il diritto dovere di partecipare alla discussione che riguarda l’individuazione delle strategie e delle risorse necessarie per lo sviluppo della nuova città di 78 mila abitanti, che avrà bisogno di risorse economiche adeguate, di nuove strutture e di nuovi servizi.
LEGGI TUTTO

Come il sonoro schiocco di una scudisciata si è abbattuta (figurativamente parlando) sulle schiene dell’ex amministrazione comunale dell’ex Comune di Corigliano Calabro guidata dall’ex sindaco Giuseppe Geraci, la disamina dei dati che l’ex assessore alle finanze coriglianesi, Enzo Claudio Gaspare Siinardi - ex proprio dell’ex giunta Geraci

"Abbiamo interessato della questione anche l'Autorità nazionale anticorruzione. Noi non molleremo fino a che giustizia non sarà fatta!" Continua a tener banco la problematica sull'affidamento del coordinamento degli uffici di staff del comune di Corigliano-Rossano a personale non avente i requisiti normativamente previsti.
LEGGI TUTTO

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa