Corigliano Rossano -Maltrattamenti in famiglia: eseguita una misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima, L.G. 54 anni, la quale si è presentata al vicino comando di polizia per denunciare una serie di maltrattamenti, caratterizzati da atti di violenza fisica, morale e psicologica. 

Domenica 15 aprile,ore 11, in parrocchia Maria SS. Immacolata di Corigliano Scalo, sarà celebrata una santa messa in suffragio della defunta ORTALE CAROLINA.deceduta il 14 aprile 2017. A darne notizia il marito, Antonio Benvenuto, giornalista e Direttore del "Nuovo Corriere della Sibaritide".

 

Prosegue incessante l’attività di sorveglianza da parte dell’Organizzazione Forestale Ambientale ed Agroalimentare dei Carabinieri nella zona ionica. Grazie alla segnalazione di un cittadino, è stato effettuato qualche giorno fa un nuovo arresto per incendio in località “Pantasma”di Rossano. Il rossanese S.C.R. di 47 anni, 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa