Gli agenti della Polizia di Stato di Rossano hanno tratto in arresto quattro persone originarie dei paesi dell’Est europeo, per i reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, ricettazione, porto ingiustificato di arma impropria e possesso di strumenti atti allo scasso. Gli arrestati sono Jovanovic Goran di 30 anni, Radosavljevic Toni di 18 anni, Radosavljevic Denis di 19anni, Dordevic Dusepe di 20 anni.

Gli agenti del Commissariato di P.S. hanno notato un’autovettura Opel Astra con targa straniera con a bordo quattro persone, che si aggiravano con fare sospetto tra le case della zona. Dopo un inseguimento durato alcuni minuti l’auto veniva bloccata e perquisita. All’interno veniva trovata una borsa con numerosi arnesi utilizzati e destinati allo scasso e anche un coltellaccio a serramanico. Un’ulteriore perquisizione al domicilio di uno dei quattro fermati ha portato, inoltre, al ritrovamento di numerosi altri arnesi da scasso, un coltello, monili in oro del peso complessivo di oltre duecento grammi, un televisore, una Playstation e vari capi di abbigliamento, telefoni cellulari nuovi e usati, occhiali da sole, scarpe, profumi, orologi di rinomate marche. Nascosti in un cassetto della cucina, gli agenti hanno poi rinvenuto anche due involucri in cellophane contenenti marijuana e un bilancino di precisione. Tutto il materiale è stato sequestrato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre i quattro sono stati portati in carcere.

Antonio La Banca


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa