La città di Rossano piange il preside e storico Giovanni Sapia: giornalista, filologo, scrittore, dantista, uomo di cultura, personalità di fervida vivacità intellettuale. Fondatore e direttore dell’Università Popolare di Rossano. Autore di numerosi saggi pubblicati in diversi periodici e riviste italiane.

 La sua ricerca storico-letteraria è stata oggetto di due tesi di Laurea all’Università degli Studi della Calabria. Tra le sue pubblicazioni l’importante volume “La carta rossanese e il Barber. lat. 3205” (1978, Premio Villa San Giovanni per la filologia), “Cerchio d’amore. La poesia di Giuseppe Selvaggi” (1984), “Tra Calabria e Umbria. Classicisti del secondo Ottocento”(1988), “Ciardullo (Michele De Marco)” (2000), “Rossano tra storia e memoria” (2001), “Il romanzo del Casale” (2009), molto apprezzato da critica e pubblico. Ha ricevuto, tra l’altro, la Medaglia d’Oro “Calabresi Illustri” nel 1985 e la Medaglia d’Oro del Presidente della Repubblica per la Cultura, l’Arte e la Scuola nel 1990. Il preside Sapia lascia traccia di sé grazie ai suoi numerosi libri e saggi. Come non ricordare, poi, la sua attività politica e giornalistica, ma anche come direttore dell’Università Popolare “Ida Montalti Sapia” intitolata alla sua amata ed indimenticabile consorte. Da sottolineare, tra l’altro, il suo impegno affinchè il Codex Purpureus Rossanensis diventasse bene mondiale riconosciuto dall’Unesco. I funerali si svolgeranno sabato 2 giugno, alle ore 10:30, nella Chiesa di San Bernardino nel centro storico di Rossano. I tanti cittadini rossanesi e non solo, si augurano che, da qui a poco, possa essere intitolata una Via o una Piazza al compianto ed illustre concittadino: Giovanni Sapia. 

ANTONIO LE FOSSE
 

 

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa