Un intreccio perverso tra politica ed affari: iGreco ed Ecology green

Il ritenuto affido diretto irregolare del servizio raccolta e smaltimento dei rifiuti alla Ecology green di Corigliano Rossano in danno d’un’altra società del crotonese che s’è rivolta al Tribunale amministrativo regionale di Catanzaro per richiederne l’annullamento, è al centro dell’indagine che ha portato il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari Carmen Ciarcia, ad emettere cinque misure cautelari nei confronti d’altrettante persone di Cariati e di Corigliano Rossano

 

 

 

 

ritenute responsabili a vario titolo del presunto appalto truccato. Tra le quali la 52enne Filomena Greco (foto), la stessa sindaca appena rieletta del Comune di Cariati ove sono avvenuti i fatti. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano