• Home
  • Notizie
  • Cronaca
  • Spacciavano marijuana davanti la stazione ferroviaria di Rossano, due giovani extracomunitari in manette

Spacciavano marijuana davanti la stazione ferroviaria di Rossano, due giovani extracomunitari in manette

Ennesima operazione portata a termine dal personale del Commissariato di Polizia di Stato di Rossano. Nel tardo pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Volante, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale, 

nel prosieguo dei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato S. A., di anni 27, e C. B., di anni 26, entrambi extracomunitari senza fissa dimora, perché resisi responsabili di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Nel corso dei controlli, che nella giornata di ieri hanno interessato il vasto territorio del comune di Corigliano Rossano, i due venivano bloccati perché sorpresi in flagranza a spacciare dosi di marijuana nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Rossano.
Sottoposti a perquisizione personale, venivano trovate numerose dosi di marijuana (circa 50 grammi totali) già accuratamente confezionate in dosi, pronte alla vendita, ed un bilancino di precisione. Alla luce della sostanza rinvenuta ai due e considerate le dichiarazioni rese da un assuntore, il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal Procuratore Capo Eugenio Facciolla, ne disponeva la traduzione presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Fabio Pistoia

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano