Quando,per la prima volta,arrivai a Trieste,era già buio. Fuori della stazione chiesi come raggiungere via Lazzaretto Vecchio dove già c’erano,ad attendermi,miei amici. M’indicarono il tram.Al bigliettaio rivolsi la preghiera di avvertirmi quando saremmo arrivati a “Lazzaretto Vecchio”. Dopo una percorrenza di non più di cinque minuti,va via la corrente e la città piomba nel buio.Ovviamente il tram si ferma.

Torna l'appuntamento con il salotto letterario del centro storico di Rossano, nell'Emporium Cafè. Mercoledì 28 febbraio ore 17:30 la free lectio di Delia Dattilo, artista e antropologa, che incentrerà la sua lezione sul concetto di viaggio, prendendo spunto dal suo libro "Relics",Ferrari Editore, racconterà il suo viaggio on the road in Calabria. 


Terminato il pranzo al ristorante “LA BORA”,sull’altipiano carsico, (era il lunedì di Pasqua) chiesi a Giovanni Avolio e Ciccillo Luzzi: Siete mai stati alla Foiba di Basovizza? Ed entrambi: mai. È appena ad un chilometro da quì.Venite con me.Ritengo che per la vostra cultura,tutta improntata alla civiltà triestina,è necessario che vi rendiate conto in che città martire avete vissuto in questi anni.

Era il 1968.Laureato,ormai da tempo,tornai a Trieste,a rivedere vecchi amici e ripercorrere...vecchi luoghi. Ad accogliermi,tanto per ricambiare le mie accortezze nei loro confronti quando,smarriti ed infreddoliti arrivarono a Trieste,per la prima volta,furono Ciccillo Luzzi e Giovanni Avolio.

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

 

Che tempo fa