Mi piace poco e qui non lo nascondo
quando la Chiesa e i suoi rappresentanti
mettono bocca oltre il loro mondo
fatto di messe, processioni e santi.

E questo non mi piace maggiormente
se c'è di mezzo la democrazia
non fosse altro perché in Vaticano
vige il regime della monarchia.

Certo che tutti posson dir la loro
anche se portano mitra e pastorale
solo che a volte un buon silenzio è d'oro
per non turbare il clima elettorale.

Perché il prelato che fa propaganda
di tutti condiziona le coscienze
del miscredente a cui nessun comanda
e di chi crede senza renitenze.

E poi se il clero in tutto mette il naso
deve accettare pure di buon grado
che un sindaco qualsiasi o un altro a caso
mettano il becco dentro al vescovado.

Vescovi, preti, suore e cardinali
non pensino agli affari cittadini
e curino le anime ed i mali
di quei che soffrono e dei poverini.
                                      Ausonico Bizantino

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa