• Home

Corigliano Rossano. UCI, inaugurata la sede regionale. Lotta alla concorrenza sleale

Senza lavoro, ritornano a protestare sui tetti - VIDEO

Sono saliti sul tetto delle scuole medie Roncalli-Levi per protestare contro la gestione commissariale del nuovo Comune Corigliano-Rossano, rea di aver disatteso le promesse di lavoro. Sono gli ex operai del servizio verde pubblico.

Vertenza ristorante “Il Drago”, il destino nelle mani del giudice

Iniziativa del Partito della Rifondazione Comunista sui trasporti nello Jonio cala

Si parlerà di mobilità in Calabria, all’iniziativa di venerdì 16 novembre p.v., nella sede del Partito della Rifondazione Comunista, sita in piazza Steri, in Rossano Centro Storico, a cui s’invita la popolazione di questo pezzo di Calabria a partecipare. Tutti sanno le difficoltà a muoversi che incontrano i cittadini calabresi in generale, ma della zona jonica in particolare.

Leggi tutto

Corigliano Rossano. 14 lavoratori sul tetto di una scuola

Corigliano Rossano | Taroccava le graduatorie scolastiche per favorire i familiari

Stamane i poliziotti del Commissariato di Corigliano Rossano hanno dato esecuzione ad una misura interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio per la durata di otto mesi nei confronti d’un assistente amministrativo impiegato presso un istituto scolastico della città

Leggi tutto

Operai del verde pubblico sul tetto della scuola


 Gli operai del verde pubblico, stamani, sono saliti sul tetto della Scuola Media “Roncalli-Levi” allo Scalo di Rossano per rivendicare il diritto al lavoro. Sul luogo della protesta sono presenti tutte le forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Locale), i Vigili del Fuoco del distaccamento di Rossano, i sanitari del 118, i sindacalisti (tra cui Luciano Campilongo della Cisl comprensoriale) ed i familiari degli stessi operai preoccupati per qualche gesto insano dei loro cari.

Leggi tutto

Il pianista Nicola Pata a la Città della Musica

Sabato 17 Novembre ore 19 sala concerti Centro Studi Musicali
Corigliano-Rossano (Cs) - 15/11/2018 – Dopo il successo del Trio Doppler all’apertura stagionale della kermesse musicale della sibaritide, secondo appuntamento concertistico de La Città della Musica giunta alla quattordicesima edizione. Appuntamento da segnare in agenda per sabato 17 novembre alle ore 19:00, presso la sala concerti del Centro Studi Musicali G. Verdi in via Corrado Alvaro nel ex municipio di Rossano. Per deliziare il caloroso e cospicuo pubblico andrà in opera il concerto per pianoforte del bravissimo pianista calabrese Nicola Pata.

Leggi tutto

Ufficio Ambiente e gratuite calunnie

 Funzionari e dipendenti dell’Ufficio Ambiente dell’ex Comune di Rossano esprimono la loro profonda indignazione e rabbia per le diffamatorie affermazioni, tramite stampa, a firma di un certo Sig. Francesco Madeo di Corigliano. Il Sig. Madeo evidentemente ignora storia e professionalità di un Ufficio sempre in prima linea contro il malaffare dei rifiuti e quella politica industriale del passato recente mirante alla distruzione economica del territorio e alla minaccia della salute dei cittadini (un esempio per tutti è la vicenda della Centrale a Carbone, che ha visto strenui e vincenti oppositori proprio alcuni dipendenti dell’Ufficio Ambiente).

Leggi tutto

Diabete e prevenzione, iniziativa della Farmacia dei Normanni


Sono 4 milioni gli italiani con diabete, più un altro milione che non sa di esserlo. E quelli con prediabete (una condizione che può portare al diabete nell’arco di 5 anni) sono altri 6 milioni. In pratica un italiano su 6 si trova a fare i conti con il diabete e con lui la sua famiglia. Un dato sul quale riflettere in occasione del “mese della prevenzione mondiale del diabete” che sia quest’anno che nel 2019 è dedicata a “diabete e famiglia”.

Leggi tutto

Operai in protesta sul tetto delle scuole

Protesta questa mattina di alcuni ex operai del Verde Pubblico, che sono saliti sul tetto della Scuola Media Roncalli e Levi di Rossano. Gli operai rimasti senza lavoro da febbraio dello scorso anno, con il primo licenziamento, hanno svolto altre mansioni, come interinali, per il Comune ma ancora una volta, a causa delle promesse di lavoro ritenute "disattese" del commissario prefettizio, Domenico Bagnato, sono tornati a protestare.

Leggi tutto

Altri articoli...

Il Blog di Rossano