L’Odissea 2000 colleziona la terza vittoria consecutiva in campionato del 2013 battendo la Fata Morgana con il risultato di 6 a 3. Un match da due volti per la squadra gialloblù che nella prima frazione di gioco ci mette un po’ per prendere le misure ad una Fata Morgana chiusa a riccio in difesa della propria porta;

molto meglio nella ripresa dove ha condotto con scioltezza il gioco riuscendo a chiudere i conti senza troppi affanni.

Dopo il fischio d’inizio la prima palla gol, al 3’, capita sui piedi di Ecelestini, bravo Soso a chiudere lo specchio della porta. Da qui in poi è un monologo della squadra di casa che assedia l’area di rigore reggina portandosi al tiro con tutti i suoi effettivi. Fa buona guardia Aquilino che salva la propria rete in diverse occasioni. A sbloccare il risultato ci pensa il brasiliano Sapinho, al 5’ e 50’’, che con un delizioso tocco finalizza un’azione di prima condotta sull’asse Richichi-Miglioranza. Neanche sotto di un gol la Fata Morgana si schioda dalla sua tattica difensiva e i padroni di casa restano costantemente all’attacco, anche se non riescono a sfondare nonostante i tentativi di Sapinho, Rocha, Richichi e Apprezzo. Dal possibile 2 a 0 si passa invece sull’1 a 1: Rocha commette il sesto fallo di squadra e Lorenti realizza il conseguente tiro libero. L’illusione del pari dura soltanto un minuto perché il portiere Soso, con una gran botta dalla distanza, riporta in vantaggio l’Odissea.

Nella ripresa il leitmotiv della gara non cambia, con la compagine rossanese protesa in avanti alla ricerca dei gol della sicurezza. Il primo arriva al 3’ 04’’ e lo segna Rocha che fulmina Costantino con un preciso sinistro. I locali, però, dopo un paio di minuti si fanno beffare da Votano che sfrutta un fallo laterale battuto velocemente da Laurenti e accorcia nuovamente le distanze. L’episodio scatena la reazione dei calcettisti di casa che mettono a segno un break che smorza ogni velleità degli ospiti. Sapinho, Richichi e Miglioranza siglano l’allungo decisivo dell’Odissea 2000. A risultato acquisito arriva il gol di Ecelestini che riduce le distanze e i tre tiri liberi falliti da Soso, Apprezzo e Ambrosio che avrebbero potuto arrotondare il punteggio.

La vittoria di oggi permette alla formazione del presidente Marino e dei vice presidenti Lapietra e Speranza di consolidare la terza posizione in classifica, allungando di tre punti il vantaggio sul Viagrande, sconfitto dalla Libertas Scanzano.

ODISSEA 2000 ROSSANO – FATA MORGANA  6 – 3  (2 – 1 p.t.)

ODISSEA 2000 ROSSANO: Soso, Sapinho, Rocha, Nelsinho, Apprezzo, Richichi, Miglioranza, Labonia, Calabretta, Calarota, Ambrosio, Sicilia. All. Nelson-Labonia

FATA MORGANA: Costantino, Ecelestini, Ienari, Amedeo, Lorenti, Oliva, Votano, Campolo, Martino, Polimeni, Laurenti, Aquilino. All. Alfarano.

ARBITRI: Perottini (Rovereto) e Gallo (Mantova). CRONO: Belsito (Lamezia Terme).

MARCATORI: 5’55’’ Sapinho, 17’59’’ Lorenti, 19’08’’ Soso, 3’ 04’’ s.t. Rocha, 5’ 04’’ Votano, 5’ 18’’ Sapinho, 7’ Richichi, 10’ 29’’ Miglioranza, 14’ 10’’ Ecelestini.

AMMONITI: Calabretta, Lorenti, Costantino.

                                                                                   Pierluigi Noce
                                                                                 Addetto Stampa