«Richiesta ripristino legalita’ appalto servizio di integrazione scolastica alunni diversamente abili e tutela diritti lavoratrici addette.
 La scrivente  Organizzazione sindacale con propria missiva datata 21.6.2011, qui allegata, ha denunciato alla SV le gravi violazioni di legge in merito alla gara di appalto del servizio di integrazione scolastica degli alunni diversamente abili. Successivamente è emerso che la gara in questione è stata bandita ed espletata senza la prescritta copertura finanziaria.

 Nonostante tutte le illegalità riscontrate e verificate l’Ente ha inteso continuare nella gestione illegale dell’appalto con atti e provvedimenti finalizzati a licenziare ben individuate lavoratrici assunte nel periodo amministrativo precedente a quello attuale, contravvenendo clamorosamente al basilare principio amministrativo del non ledere.
LEGGI TUTTO

Articoli correlati