Oggi nella sede della Provincia di Cosenza si è tenuta la terza riunione convocata dalla provincia e a cui sono stati invitati i sindaci del cosentino e a cui hanno assistito aderenti alla Rete Difesa del Territorio “Franco Nisticò” e al coordinamento provinciale “Legge Rifiuti Zero”. Molti amministratori, già nel passato, sostenevano che la strada maestra da seguire era la differenziata,

tuttavia per risolvere la ciclica emergenza rifiuti proponevano la costruzione, la riapertura o il potenziamento di discarica. Oggi però si sta avviando una fase nuova in merito alla gestione dei rifiuti e questo, soprattutto, per via della chiusura del commissariato che è stato anche un parafulmine per molti.
LEGGI TUTTO