Nel pomeriggio di ieri 30 aprile 2013 i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Rossano hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, M.D. 46/enne pregiudicato rossanese, per il reato di atti osceni continuati e aggravati in luogo pubblico. A seguito di varie segnalazioni telefoniche pervenute al 112,

i carabinieri si ponevano alla ricerca di un uomo che, poco prima, a bordo di una autovettura, nei pressi di una fermata dell’autobus della frazione Scalo in quel momento affollata per la presenza di numerosi studenti aveva commesso, da solo, una serie di atti osceni che non erano sfuggiti alla vista dei numerosi presenti.
LEGGI TUTTO