Ass.Pizzuti ringrazia per successo dell’evento
Garantire il diritto all’istruzione e i necessari supporti agli alunni con DSA. Favorire il successo scolastico e prevenire i blocchi nell’apprendimento degli stessi, agevolandone la piena integrazione sociale e culturale e riducendone disagi formativi ed emozionali.

Allo stesso tempo, sensibilizzare e preparare gli insegnanti ed i genitori nei confronti della problematica, assicurando adeguate possibilità per una corretta e tempestiva diagnosi e per la riabilitazione del soggetto.

Per la prima volta, nel seminario di studi e approfondimento sui DSA ”PERCHÉ IMPARARE NON È PIÙ DIFFICILE”, che si è svolto nei giorni scorsi (lunedì 6 e martedì 7 maggio), nella sala Rossa e nella sala Grigia, di palazzo S. Bernardino, tutte le professionalità che si occupano dei più piccoli, hanno unito le loro esperienze creando una rete che possa incrementare la comunicazione e la collaborazione tra, famiglia, scuola, servizi sanitari ed Enti locali, durante tutto l’arco dell’istruzione scolastica.

Sono molto soddisfatta per il considerevole riscontro di questo seminario formativo, su tutto il territorio – dichiara l’assessore alla cultura e pubblica istruzione Stella PIZZUTI – che è stato possibile solo grazie alla sinergia ed alla collaborazione di quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Per questo voglio ringraziare innanzitutto gli amministratori degli Enti che hanno patrocinato l’evento: il comune di CALOPEZZATI, CALOVETO, CROPALATI, CROSIA, LONGOBUCCO, PALUDI E ROSSANO, il DISTRETTO SANITARIO DI ROSSANO, la REGIONE CALABRIA, la PROVINCIA DI COSENZA, l’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE, l’USP COSENZA, L’ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA E LA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI PEDIATRI CALABRIA. Ringrazio i Dirigenti degli istituti scolastici di Rossano: per l’Istituto comprensivo I, Antonio Franco PISTOIA, I.C. II, Celestina D’ALESSANDRO, I.C. III, Elisabetta CORRADI, I.C IV Francesco OCCHIUTO, IIS ITAS-ITC Maria Gabriella CHIODO, Liceo Classico “San Nilo” Francesco OCCHIUTO, per il Liceo scientifico Francesco PLASTINA, IIS “ETTORE MAIORANA” ITI.IPA-ITA Michele GRANDE, I.C. MIRTO CROSIA Pina DE MARTINO, I.C. CROPALATI Giuseppe DE ROSA. Ringrazio, poi, – continua – l’assessore provinciale ai servizi sociali, Domenico BEVACQUA, la dott.ssa Maria Grazia SAPIA, segretario provinciale della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), Nicola PENTA, dirigente ATP di Cosenza, Carlo CHIMENTO, presidente provinciale AID Cosenza, Luigi IOZZOLINO, vicepresidente provinciale AID Cosenza, il dott. Vito SACCONE, la dott.ssa Rossella SCARAMUZZA, la psicologa N.P.I. Rossano, Carmela FELICETTI Ringrazio, inoltre, lo staff degli uffici comunali dell’assessorato alla cultura e pubblica istruzione, il dirigente Giuseppe PASSAVANTI, il funzionario Sigismina PROMENZIO, ed i collaboratori Patrizia CORRADO, Bernarda CARBONE ed Umberto SISCA, nonché Stefano Russo, di AR SERVICE. Rivolgo il mio ringraziamento ed apprezzamento ai tre esperti relatori della due giorni, il prof. Giacomo STELLA, il dott. Luca GRANDI e la dott.ssa Luciana VENTRIGLIA. Un grazie particolare – conclude l’assessore – a tutti i docenti che hanno inteso partecipare al seminario, per la sensibilità dimostrata verso questa complessa e particolare tematica.

(Fonte: MONTESANTO SAS Comunicazione & Lobbying).