Le scriventi organizzazioni sindacali impegnate unitariamente per la risoluzione della vertenza dei lavoratori dell’igiene ambientale dipendenti della ditta Ecoross, a seguito degli incontri tenuti in sede comunale  e davanti a S.E. Il Signor Prefetto di Cosenza danno atto del primo risultato positivo della liquidazione di un importo consistente in favore della ditta Ecoross, che in tal modo in data odierna ha provveduto al pagamento delle spettanze al personale.

 Nel ringraziare l’Ammnistrazione Comunale da Lei guidata ed i Dirigenti dell’Ente per la loro disponibilità e concretezza, ci preme evidenziare che si rende necessario  dare continuità al positivo impegno fin qui dimostrato attraverso il noto provvedimento cosiddetto salva imprese e nel contempo, a nostro avviso, sarebbe necessario da parte del Comune di Rossano vincolare parte dell’ampliamento del fido con il nuovo tesoriere al pagamento delle fatture della Ecoross.
        Il nostro augurio è che per i mesi a venire si possa dare serenità e tranquillità ad un settore che con l’avvento della stagione  estiva vedrà un aumento considerevole del carico di lavoro e con sacrifici notevoli dei lavoratori per la particolarità delle lavorazioni a loro affidate.
         Si tratta a nostro avviso di accorciare le distanze tra la massa del credito maturato dalla ditta e la fatturazione mensile corrente.
          Diamo la nostra più ampia disponibilità ad ulteriori incontri per la risoluzione della questione e per porre le basi della nuova gara di appalto.
          Ringraziamo S.E. Il Prefetto per l’intervento risolutivo sulla vertenza ed il Signor Dirigente il Commissariato di PS per il lavoro svolto.
          Distinti saluti.

   Rossano lì 15.05.2013                     PER LA FP CGIL             CISL               UIL
                                                        A. SCHIAVELLI    L. CAMPILONGO  P. AIRANO