Antoniotti: marketing a costo zero, grati ad Otto Torri per la tappa a Rossano

DREAMING SOUTH#2 arriva nella Città d’arte, gli scatti e i fotogrammi di giovani creativi, provenienti dai diversi continenti, promuoveranno in tutto il mondo l’immagine di Rossano Città del Codex e della Liquirizia. Un’esperienza unica e innovativa, ma soprattutto a costo zero. Soddisfatto Giuseppe ANTONIOTTI che,

incontrando in Piazza SS.Anargiri i dieci professionisti della comunicazione visiva, si è complimentato con loro per l’originale progetto, ringraziandoli per aver scelto Rossano come tappa principale del tour territoriale. Tra le zumate rossanesi, oltre ai monumenti della Città alta, il Museo Storico della Liquirizia AMARELLI, i giganti di Cozzo del Pesco, l’abbazia del Patire e la Valle del Colognati.
IL SALUTO DEL SINDACO AI FILMAMKER IN PIAZZA

ROSSANO CITTÀ D’ARTE è entusiasta di ospitare la tappa del Dreaming South#2. La presenza di voi giovani creativi, provenienti qui da tutto il mondo, e che immortaleranno le emozioni del nostro Centro Storico e del territorio, rappresenta un’esperienza preziosa da molti punti di vista. Rossano coglie oggi un’opportunità di valore: promuovere le proprie bellezze, le proprie tradizioni e la propria storia, in tutto il mondo, attraverso le competenze di dieci giovani ambasciatori del bello e dell’identità. Il tutto a costo zero! Per impreziosire ancor di più questa esperienza, grazie alla disponibilità del personale dell’assessorato al turismo, avete potuto visitare Palazzo San Bernardino e la Torre dell’Orologio di Piazza STERI che offre, come avrete visto, una emozionante veduta panoramica di Rossano dall’alto. A nome mio, dell’Amministrazione comunale e della cittadinanza ringrazio quanti si sono impegnati affinché questo singolare progetto approdasse quest’anno anche nella nostra città. Su tutti, l’ideatore del programma alla sua seconda edizione, Giovanni FILARETI e l’associazione europea Otto Torri sullo Jonio che, con il suo presidente Stanislao SMURRA, ha reso possibile questa graditissima tappa promuovendo l’inserimento di un’intera giornata a Rossano nel ricco ed interessante tour territoriale nel basso ionio e nella Sibaritide. Queste forme di sinergia dal basso rappresentano il miglior contributo, in termini sociali e di marketing territoriale, per lo sviluppo sostenibile di questa terra.

Articoli correlati