Decreto 35 “Salva Imprese”, saldate nei tempi previsti tutte le aziende ed i diversi creditori certificati dal Comune fino ed anche oltre la capienza della prima tranche di fondi accreditati dalla Cassa Depositi e Prestiti. Senza alcun ulteriore ritardo, gli uffici competenti hanno infatti provveduto, con solerzia ed efficienza, all’immediato pagamento dei debiti

per un totale complessivo di 3,9 milioni di euro (attingendo anche a fondi comunali), ben oltre dunque la soglia dei 3,4 milioni accreditati come iniziale 50% all’ente. La seconda tranche dei fondi, pari ad un ulteriore 50% sarà accreditata entro il 28 febbraio 2014. Ed entro il 30 marzo del prossimo anno i restanti debiti riconosciuti saranno saldati.
LEGGI TUTTO