Sequestro depuratori, nessuno scarico, neppure parziale, di responsabilità sull’Amministrazione Provinciale di Cosenza e/o sul Presidente. Si smentisce ogni libera e erronea interpretazione in merito apparsa stamani sulla stampa e destinata soltanto a creare equivoci, confusione e disinformazione.

È quanto precisa Giuseppe ANTONIOTTI, dopo essersi sentito telefonicamente, nella mattinata odierna (venerdì 2 agosto), con lo stesso Presidente Mario OLIVERIO, al quale ha ribadito quanto già dichiarato nella giornata di ieri (giovedì 1 agosto).
LEGGI TUTTO