Una scelta coraggiosa quella dell Avv. Mauro Mitidieri (foro di Rossano) e dell Ing. Flavio Stasi (terra e popolo) che questa mattina, come annunciato , hanno dato inizio allo sciopero della fame , che si protrarra ad oltranza o almeno fino alla notizia ufficiale del decreto correttivo da parte del ministro della giustizia .

Si sono intanto svolte nella serata di ieri le visite mediche preliminari, da parte del Dott. Ermanno Marino, il quale, dopo aver costato lo stato di buona salute mentale e fisica degli scioperanti, ha comunque fortemente espresso il suo dissenso verso questa forma di protesta, stanti le poco idonee condizioni climatiche.
Nella mattina, poi, come da praassi sono stati effettuati i prelievi del sangue, che verrano quotidianamente ripetuti per monitorare lo stato di salute nonchè per  attestare l’effettiva mancata assunzione di cibo.

                    Comitato per la salvaguardia del Tribunale