Da due anni in qua AltrePagine è l’unica voce ufficiale fuori dal coro della protesta contro la soppressione del Tribunale di Rossano e della locale Procura della Repubblica. Al contempo ve ne sono numerose altre, ufficiose, pure tra gli avvocati dell’esautorato foro giudiziario locale. Un tribunalino fuori dai parametri fissati e posti alla base della riforma delle circoscrizioni giudiziarie dal Ministero della Giustizia, tanto sotto la guida politica dell’ex Guardasigilli Angelino Alfano (Governo PdL-Lega Nord) quanto con Paola Severino (Governo tecnico), quanto ancora, da ultimo, con Annamaria Cancellieri (Governo PdL-PD-Scelta Civica).

Il resto, da due anni in qua, soprattutto nell’ultimo e fino ad oggi, sono tonnellate e tonnellate di parole troppo spesso a vanvera da parte d’una politica di bassissimo livello. E’ infatti accaduto che, per esclusivo populismo elettoralistico, i rappresentanti di tutti i partiti (davvero tutti, nessuno escluso) hanno cavalcato l’onda del “No”.
LEGGI TUTTO ARTICOLO    {fcomments}{jcomments off}