Priorità alle scuole e alle strade più danneggiate, Antoniotti/Caputo:garantire sicurezza dei cittadini.
Viabilità, sicurezza e decoro urbano. Proseguono i lavori per effettuare interventi di manutenzione straordinaria sulle strade dello Scalo. Particolare attenzione alle vie interessate dalla presenza di scuole primarie e dell’infanzia, nei pressi delle quali sono state applicate nuove limitazioni e divieti su segnaletica orizzontale.

Il progetto prevede anche la bitumazione delle strade più trafficate e che al momento risultano in condizioni di maggiore criticità.

È quanto fanno sapere il sindaco ANTONIOTTI e l’assessore ai lavori pubblici Guglielmo CAPUTO.

Nell’opera di manutenzione avviata nelle principali vie dello Scalo – dichiara il Primo Cittadino – abbiamo dato priorità alle strade più trafficate ed alle aree interessate dalla presenza di scuole primarie e dell’infanzia. Nonostante la difficile contingenza delle casse dell’Ente – continua ANTONIOTTI – abbiamo ritenuto opportuno e doveroso intervenire sulla viabilità e sulla messa in sicurezza delle strade urbane. Siamo attenti alle segnalazioni che giungono quotidianamente dai cittadini, integrandole, ove possibile, a quelle che sono le priorità programmatiche.

Siamo partiti dalle strade caratterizzate da un maggiore livello di criticità – aggiunge l’assessore CAPUTO – in particolare, le vie già interessate dai primi lavori di bitumazione, sono quelle più trafficate e maggiormente danneggiate nello strato d’asfalto. Ma è chiaro che l’opera di messa in sicurezza prevede ulteriori interventi e riguarderà altre aree dello Scalo. L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza degli automobilisti e dei cittadini, ma soprattutto dei bambini che ogni giorno si recano a scuola accompagnati dai genitori. La loro incolumità ci preme particolarmente – conclude – per questo abbiamo inteso regolamentare il traffico, con nuovi segnali di divieti e limitazioni orizzontali, che evidenzino la presenza di scolari, imponendo maggiore attenzione agli automobilisti.

L’opera di ripristino delle strade, che è stata affidata a due ditte esterne specializzate affiancate dagli operai della manutenzione coordinati dal responsabile del settore viabilità Antonio SISCA, sta interessando diverse zone, trafficate e maggiormente danneggiate nello strato d’asfalto, dello Scalo e delle contrade. Le aree interessate già dalla segnaletica orizzontale sono Via GALENO, Via PALERMO, Via ESCRIVÀ, Via BRUNO BUOZZI e Via PAPA ZACCARIA. Le vie già bitumate, al momento sono: Via ESCRIVÀ, contrada PIANO RUSSO, incrocio Corso ITALIA con Via GIUSEPPE VERDI, l’incrocio Via GALENO con Via ANTONIO LAVIA e Via TARANTO, a ridosso di Piazza LEFOSSE. – (Fonte: MONTESANTO SAS Comunicazione & Lobbying).