Iniziativa da condividere con privati. Caputo: maggiori controlli contro affissione abusiva.
  La valorizzazione della Città, a 360 gradi, passa anche attraverso il decoro urbano e la capacità di divulgare l’immagine del territorio con iniziative a costo zero che ne amplificano l’appeal e ne promuovono il patrimonio. ROSSANO DA VIVERE… ROSSANO DA AMARE… è lo slogan che campeggia sui cartelloni promozionali

con i quali, grazie ad una innovativa iniziativa dell’Amministrazione Comunale-Assessorato al turismo, sono state rivestite le pensiline della fermata degli autobus dello Scalo, ripulendole da manifesti e affissioni abusive.
 
Al momento l’iniziativa riguarda l’area di sosta dei viaggiatori posta davanti alla delegazione comunale dello Scalo e quella nei pressi della stazione ferroviaria, dove giornalmente si smista il traffico dei pendolari extraurbano. Ma l’intento è di ripulirle e decorarle tutte, anche attraverso la preziosa partnership dei privati che volessero contribuire alla promozione di Rossano Città d’arte.
 
Il decoro urbano è segno di civiltà e progresso – dichiara l’assessore al turismo Guglielmo CAPUTO – sul quale da sempre, le Amministrazioni di centro destra hanno puntato. Garantire una Città efficiente ma allo stesso tempo bella da vedere e soprattutto da vivere. Con questa iniziativa abbiamo dato l’ennesimo input di idee che, auspichiamo, possa essere accolto anche dalle imprese che operano nel nostro territorio, le quali, con il loro sostegno potranno partecipare alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-architettonico anche attraverso la diffusione di questo nuovo format pubblicitario. Attraverso questa idea – continua – abbiamo ulteriormente disciplinato le pubbliche affissioni, cercando di eliminare l’attacchinaggio selvaggio e la pubblicità abusiva. Come sempre, faccio appello al senso civico, affinché, così come purtroppo già accaduto negli ultimi giorni a danno proprio delle nuove istallazioni, non si danneggino le riproduzioni fotografiche che fanno bella mostra di sé in angoli strategici dello Scalo, da dove quotidianamente transitano centinaia di pendolari e turisti. Per questo – conclude l’Assessore – abbiamo potenziato la sorveglianza e i controlli, rivolti ad una maggiore tutela del decoro urbano e al rispetto del disciplinare che regolamenta le affissioni.
 
Le due riproduzioni fotografiche installate ritraggono e promuovono due scorci incantevoli del territorio rossanese. La cartolina di benvenuto ai turisti in Piazza DA VINCI, nei pressi della stazione ferroviaria, ritrae una panoramica ampia della Città Alta. Su viale DE ROSIS, davanti alla delegazione comunale, risalta una stampa di un suggestivo tramonto sul mar Jonio, visto dal litorale S. Angelo. – (Fonte: MONTESANTO SAS Comunicazione & Lobbying).