Sospiro di sollievo per la famiglia del sedicenne rossanese M.N. che, dopo alcuni giorni, è uscito dal coma. Una buona notizia per i familiari ed i compagni di scuola che, subito dopo l’incidente di venerdì scorso in cui il giovane studente venne investito da un auto sul ponte Almirante allo Scalo cittadino,

hanno vissuto momenti di apprensione in cui M.N. ha lottato, tra la vita e la morte, all’ospedale civile di Cosenza dove era stato trasferito in Elisoccorso. Sono in corso, tuttora, le indagini di carabinieri, polizia e vigili urbani, per far luce sulla dinamica dell’incidente.
ANTONIO LE FOSSE