Fermare l’anarchia edilizia.
Rossano – «Lo diciamo fin dall’inizio: il fenomeno meteorologico di questa mattina ha i connotati della straordinarietà, connotati che hanno di certo amplificato i disagi che la città ha subito e continua a subire in queste ore. Detto questo, quanto accaduto merita interventi immediati e riflessioni profonde. Strade completamente impraticabili (si pensi a Viale dei Normanni o a Viale Sant’Angelo), decine di tombini saltati per tutta la città, edifici allagati tra cui numerose scuole (Contrada Matassa, Contrada Frasso),

frane di fango sulla strada (nei pressi della comunità montana): un vero bollettino di guerra, conseguenza innanzitutto di evidente mancata prevenzione da parte dell’amministrazione comunale, ma soprattutto di quella scellerata gestione delle acque che ormai denunciamo sistematicamente.
LEGGI TUTTO