Il territorio ha bisogno di una nuova classe dirigente.
Il dibattito inscenato in questi giorni da Dima e Caputo, che supera in bassezza le zuffe caotiche all’interno del PD, rappresenta l’emblema dell’attività politica della classe dirigente che governa il territorio da vent’anni e che lo ha di fatto affondato.

Sul Tribunale non v’è alcun dubbio che tutto il centrodestra locale ha prodotto una quantità di chiacchiere titanica quanto l’incapacità di incidere nella “riforma” ed ha responsabilità enormi dal primo atto, quello della votazione della legge delega in bianco,
LEGGI TUTTO