Per diverse ore i lavoratori delle cooperative di servizio per l’agricoltura hanno bloccato l’accesso agli uffici, lamentando ritardi nella registrazione dei loro contratti. Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha permesso di riprendere le attività con il personale pubblico che è stato scortato fin dentro la sede.
LEGGI TUTTO ARTICOLO

Articoli correlati