La politica sembra essere distratta ed indifferente rispetto alla problematica dell’illegittima soppressione del tribunale di Rossano e dell’ancora più ingiusto accorpamento a quello di Castrovillari.
Ma forse più che distrazione si tratta di impotenza o incapacità di affrontare coloro (i burocrati del Ministero della Giustizia ed il CSM garantito da Napolitano) che a tutti i costi hanno voluto far partorire la riforma delle circoscrizioni giudiziarie. Di questo ormai bisogna darne atto.   

LEGGI TUTTO