Appuntamento per Sabato 8 Febbraio, ore 10, a S. Bernardino.
ROSSANO – “Investire, produrre, crescere”, un workshop per addentrarsi al meglio nelle nuove opportunità di sviluppo offerte con l’attivazione della Zona Franca Urbana di Rossano. Privilegi fiscali, idee, progetti, aree territoriali interessate e destinatari della ZFU, che pongono il Centro storico e la zona est dello Scalo come nuove zone di propulsione produttiva, da oggi e per i prossimi dieci anni.

Di tutto questo se ne discuterà il prossimo sabato 8 febbraio 2014, alle ore 10, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, nel centro storico, con Rocco Iemma, avvocato tributaristi, referente Zone franche dell’Istituto per la Finanze e l’economia locale – Anci. 

L’incontro è destinato a tutti quei cittadini interessati alla programmazione nei regimi previsti dal nuovo strumento fiscale e agli esperti del settore contabile che, a partire dal prossimo 7 Febbraio e fino al 28 Aprile 2014 saranno chiamati a fornire informazioni e sostegno nella compilazione telematica della domanda di adesione.

Al workshop, oltre a Rocco Iemma, è stata invitata a partecipare anche una rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Corigliano. I lavori saranno coordinati dal dirigente Giuseppe Passavanti e saranno aperti dai saluti istituzionali del sindaco Giuseppe Antoniotti.
“Investire, produrre, crescere”, è il tema scelto per il workshop informativo di sabato, dove tutti i cittadini interessati potranno interfacciarsi con i tecnici degli uffici comunali per avere dettagliati ed esaustivi chiarimenti sui contenuti del bando, sulle attività destinatarie dello stesso e sulle aree cittadine rientranti nella cartografia della Zfu.
Ho voluto promuovere questo momento informativo – dichiara il Sindaco – ricevendo la disponibilità della Fondazione Ifel dell’Anci che ci ha garantito la presenza di un tecnico specializzato nell’articolata programmazione delle Zone franche urbane. L’auspicio, dunque, è che ci sia un’ampia e capillare partecipazione, considerato che anche da questo strumento passa il rilancio produttivo della nostra Città.