Entro domani le determinazioni della Stazione Unica Appaltante
Nuovo bando per lo smaltimento extrafrontaliero dei rifiuti calabresi, la Regione, su richiesta del Sindaco di Rossano, interpellerà la Stazione unica appaltante per chiedere un parere sulla possibilità di modificare il capitolato d’appalto, per depennare dallo stesso la cosiddetta “clausola Bucita”. Entro le prossime 24 ore la risposta.

È quanto stabilito all’esito del tavolo tecnico regionale, riunitosi oggi pomeriggio (6 febbraio) presso la sede del Dipartimento Ambiente, a Catanzaro, ed al quale è intervenuto anche il Sindaco Antoniotti.
 
Ho preteso che mi venisse data la parola – dichiara il Primo cittadino – per dare voce alle istanze e alle preoccupazione di questo territorio, impaurito dall’ipotesi di ricevere giornalmente una quantità abissale di rifiuti. Ho spiegato le ragioni del NO alla “clausola Bucita”, condivise da tutti i presenti e sostenute anche dai rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Corigliano che ho voluto partecipassero, insieme a me, all’incontro. Alla fine – annuncia Antoniotti – si è convenuto, dopo quasi quattro ore di discussione, di chiedere alla Stazione unica appaltante, attraverso la Regione, la possibilità di modificare il bando di gara in questione. Entro 24 ore, sarà data risposta al quesito. Confidando nel buonsenso di tutti, ho spiegato che lo scontro su posizioni assurde e che mirano a penalizzare un territorio dalle enormi potenzialità di crescita non aiuta. Anzi, complica il problema. Rimango fiducioso – conclude il Sindaco – perché i buoni motivi e le sacrosante ragioni per escludere l’utilizzo dell’impianto di Bucita dal capitolato, sussistono tutti. Ringrazio, ancora una volta, il presidente della prima commissione regionale, Giuseppe Caputo, per aver voluto la convocazione del tavolo odierno che riaccende positive speranze, ed il consigliere regionale Gianluca Gallo, per l’impegno costante che sta profondendo nella vertenza e che, in qualità di presidente della quarta commissione Ambiente, ha presieduto la riunione odierna.